La bioedilizia si occupa della qualità dell’abitare. Per questo è una cosa che riguarda tutti noi.
Non è uno stile architettonico o una moda passeggera ma coinvolge tutti quelli che pensano che bio = vita sia il valore attorno al quale devono essere costruiti gli ambienti che abitiamo.
Salute e bio-compatibilità non hanno significati così scontati: un edificio compatibile con il nostro diritto alla salute dovrebbe soddisfare le esigenze di benessere estese a tutte le componenti dello stare bene. Una casa non deve farci “ammalare”, certo, ma deve anche garantirci un ambiente sicuro, sereno e armonico. Preoccuparsi della propria casa significa anche prendere in considerazione la qualità dell’ambiente dell’intero “pianeta”.
In questo contesto si inserisce il progetto di Bioedilizia Nanotecna, unire la tradizione e la Nanotecnologia.

Visualizzazione di 12 risultati