Il calcestruzzo è uno dei materiali più utilizzati nell’edilizia grazie alla facilità e velocità di messa in opera. Subisce l’azione aggressiva degli agenti esterni che combinandosi tra loro possono arrecare alla struttura danni notevoli.
Se non protetto adeguatamente il calcestruzzo può essere attaccato dai fumi industriali, dall’anidride carbonica causando fenomeni di carbonatazione, dai sali presenti nell’aria e nell’acqua di mare vicino le coste ed è molto vulnerabile al gelo.
Un altro motivo molto importante che comporta la degradazione del calcestruzzo è la qualità dell’impasto e della conseguente messa in opera. Trovare il giusto rapporto di acqua/cemento nella miscela è fondamentale per garantire un’ottima resistenza e durata.
La linea di prodotti Nanotecna per il ripristino del calcestruzzo è studiata appositamente per garantire nel tempo un’ottima resistenza agli agenti atmosferici preservando l’integrità del calcestruzzo.

Visualizzazione di 6 risultati